Cuochi senza fuochi

Lo spreco alimentare e i piatti della tradizione

Lunedì 1 giugno, con grande soddisfazione, siamo stati impegnati nella festa di fine anno con la classe IV D della scuola Pertini di Marino, “Cuochi senza fuochi – Lo spreco alimentare e i piatti della tradizione”.

La festa è iniziata parlando del “Buono, Pulito e Giusto”, leggendo i tre fumetti di Slow Food Educa. Da subito i bambini si sono dimostrati tutti molto interessati e partecipi, infatti hanno raccontato storie e aneddoti, che li hanno coinvolti direttamente.

Il loro interesse è stato per noi fonte di grande gioia e soddisfazione, a dimostrazione che il lavoro svolto durante l’anno ha portato ottimi risultati.

A seguire una vivace chiacchierata sull’importanza della lotta contro gli sprechi alimentari e del motivo per cui è stato scelto di preparare la panzanella, un piatto povero estivo di origine contadina.

 

Cuochi senza fuochi

 

Gli ingredienti principali della pietanza, che hanno utilizzato anche i bambini nella preparazione, sono il pane raffermo, i pomodori, il sale e l’olio. I bambini sono stati coinvolti anche nella preparazione di una centrifuga di frutta. Bevanda salutare che possono imparare a sostituire ai più diffusi succhi di frutti.

Infine in un clima allegro e divertente è stata condivisa la merenda.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alla nostra Newsletter

Chi siamo